img-news_05-03-17
12 Mar

Casa: con 10 “trucchi” 83 mq sembrano più grandi

Ultima “puntata” dei 10 trucchi da noi proposti per rendere un appartamento percettivamente più grande di quanto in realtà è. Buona lettura!

TRUCCHI

Parte della camera è riservata alla cabina armadio sfruttando la forma rettangolare del locale. Così l’ambiente risulta regolare e molto confortevole, oltre che più facile da arredare. • Chiusura cabina armadio: Sweet, collez G-line di Mito • Attrezzatura interna: di Map Arredamenti. Profili tutti chiari Gli elementi di finitura si integrano con la parte architettonica della stanza: coprifilo della porta scorrevole e zoccolino sono laccati in bianco, lo stesso colore dell’idropittura lavabile applicata alle pareti.

Un disimpegno, che dà accesso anche al bagno e alla lavanderia, conduce alla camera da letto doppia. In questo ambiente, come altrove nella casa, si privilegia l’essenzialità e la qualità estetica.

8) La parete apribile
La chiusura della cabina armadio sembra un unico pannello
decorativo in vetro acidato con profili in acciaio, ma si tratta di quattro elementi identici: due ante scorrevoli centrali si sovrappongono ai fianchi luce fissi. Così la stanza è luminosa e il guardaroba rimane protetto.

Divisa da un gradino La zona dei sanitari, lontana dalla porta del bagno, è rialzata rispetto alla quota di pavimento del locale. L’aggiunta di un gradino risponde alla necessità tecnica di avere un’intercapedine a terra per gli impianti. E soddisfa anche l’esigenza estetica di separare ulteriormente questa parte. La differenza di livello è sottolineata da uno zoccolo che spezza l’uniformità del rivestimento. Mobile lavabo e specchio sono coordinati per finitura e
dimensioni. La medesima lunghezza dei due elementi arreda perfettamente la porzione di parete e la amplia visivamente. • Mobile lavabo: Easy di Idea Group • Rubinetteria: serie Barcellona di Cisal • Sanitari: Zero di Catalano.

9) La doccia al centro
Nello schema del bagno la posizione centrale della doccia ha lo scopo di separare la zona lavabo da quella dei sanitari; inoltre le pareti trasparenti del box – in cristallo temprato – non limitano il passaggio della luce da una all’altra. E l’apertura a libro, che dimezza lo spazio necessario rispetto a quelle a battente, è sul lato del passaggio.

10) Il lavabo integrato
È una tipologia che valorizza il design lineare dei mobili bagno moderni e, allo stesso tempo, permette di avere vasche più grandi rispetto ad altri modelli, a parità di dimensioni totali. In questo modo il locale sembra più lungo.

Nella camera per gli ospiti, all’occorrenza utilizzata come palestra, un grande specchio ovale arreda la parete lunga. In questo modo riflette nel senso della larghezza, dando la sensazione di maggiore profondità all’ambiente. Lo stile essenziale e geometrico caratterizza anche questa parte della casa, secondo quel progetto globale che dà carattere personale all’abitazione.

Speriamo di avervi dato qualche suggerimento utile e restiamo a disposizione in caso vogliate affidarvi a noi per la progettazione della vostra casa.

Leave a comment