immagine-principale-post-1100x600px
17 Gen

Il Chicago Athenaeum: Museum of Architecture and Design ha assegnato al tavolo Ettore disegnato da Fabio Calvi e Paolo Brambilla per Pianca il prestigioso Good Design Award 2017.

E’ con grande soddisfazione che PIANCA si aggiudica per il secondo anno  consecutivo il più antico e prestigioso riconoscimento internazionale nel campo del design. Il Good Design Award 2017 va a due delle nuove proposte di PIANCA: il letto Fushimi ed il tavolo Ettore, presentati in anteprima all’ultima edizione del Salone Internazionale del Mobile di Milano.

fushimi-letto-pianca-tabet-2-premio-1

Giunto alla 67a edizione, il Good Design premia ogni anno l’Eccellenza e l’Innovazione, riconoscendo, tra centinaia di proposte provenienti da 46 nazioni diverse, quelle più all’avanguardia e più brillanti per qualità, forza ed identità. E’ stato con il tavolo Confluence che Pianca ha vinto il Good Design Award 2016; quest’anno il successo si raddoppia e l’azienda aggiunge altri prodotti alla Collezione permanente del Chicago Athenaeum Museum.

Ettore, il tavolo firmato da Calvi Brambilla, si è fattp notare per la sua audacia e la sua estetica scultorea. Nato come omaggio al maestro Ettore Sottsass, e come ludica espressione di equilibri, dimensione e materiali.

ettore-tavolo-pianca-by-calvi-brambilla-premio

Scelte materiche e assemblaggio suggeriscono contrasti ironici ed inconsueti: un gioco di richiami e di sospensioni che non innega, anzi, fa del linguaggio essenziale e raffinato di Pianca la sua forza.

Fushimi, il letto progettato da Philippe Tabet, si è dstinto, invece, per il suo carattere mite e suggestivo, ispirato ad uno dei santuari più importanti di Kyoto e alla cultura spirituale giapponese. L’armonia tra le parti e la ricercatezza dei dettagli puntana a fermare un’idea di equilibrio e di leggerezza.

Anche per lui le proporzioni giocano un ruolo fondamentale. Tattilità, design e funzionalità disegnano un giaciglio che esprime bellezza e relax.

Entrambi i prodotti incarnano la vocazione di Pianca all’elegenza, interpretata in modo contemporaneo ed innovativo, essa vede così premiati i suoi prodotti, ma anche le sue scelte in termini di ricerca e collaborazione con grandi designer.

 

Leave a comment